PAY PER USE = QUEL CHE USI, PAGHI. ANZI NOLEGGI (A LUNGO TERMINE).

Approfondimenti - 27.05.2020

Se sei in cerca di una formula di noleggio innovativa, questa potrebbe essere quella giusta.

Se la tua percorrenza chilometrica annuale non è elevata, ti conviene scegliere un canone mensile vantaggioso. A cui si aggiunge una quota per ogni chilometro effettivamente percorso.

Con un contratto di noleggio di 48 mesi senza anticipo, puoi scegliere se noleggiare una city car ibrida o uno dei due SUV Crossover di maggior successo degli ultimi anni sul mercato italiano.

Parliamo della FIAT 500 POP IBRIDA o della FIAT PANDA CITY CROSS IBRIDA al prezzo di € 159 IVATE per la categoria City Car ibride.

E dei SUV Crossover JEEP RENEGADE 1.6 Multijet a 249 € IVATA e JEEP COMPASS 1.6 Multijet Longitude a 279 € IVATA.

Quel che usi paghi, insomma.

Con questa formula di noleggio a lungo termine, i chilometri effettivamente percorsi dall’utente vengono calcolati al prezzo di 0,18 € a chilometro e comprendono:

  • immatricolazione e tassa di proprietà
  • manutenzione ordinaria e straordinaria
  • copertura assicurativa RCA per furto, incendio e danni accidentali con penalità
  • soccorso stradale e traino

Il noleggio  “Pay per Use” sta diventando una tipologia di offerta sempre più richiesta dagli automobilisti italiani ed in particolare tra coloro che sono sempre alla ricerca di soluzioni più convenienti e all’avanguardia.

Soprattutto nell’ottica di una mobilità più sostenibile per l’ambiente –  e per le tasche del consumatore.

Coloro che utilizzano l’auto solo in particolari periodi dell’anno o invece utilizzano l’auto sui percorsi urbani con basse percorrenze chilometriche, troveranno la soluzione più adatta tra le offerte pay per use.

Per chi ha famiglie più numerose o comunque l’esigenza di maggiore spazio a bordo, il parco macchine a noleggio offre anche la FIAT TIPO STATION WAGON e la FIAT 500 L a FIAT 500 X URBAN.

clicca